L'effetto benefico del ridere

June 20, 2019

 

Ridere è una reazione nervosa che si può manifestare in circostanze molto diverse. La risata è in genere scatenata da un evento comico, può essere generata dalla felicità, dall’allegria o dalla contentezza. La risata perrò può essere dovuta anche a situazioni di stress,nervosismo o tensione. 

Le prime teorie sul ridere risalgono ai filosofi Greci e questo argomento continua ad affascinarci e ad intrigarci da secoli. Nel 2010 Peter McGraw e Caleb Warren proposero su “Psycological Science” una teoria che potesse unificare tutte le precedenti teorie, ma nonostante ciò ci sono ancora molti interrogativi. L’argomento è talmente importante che nel 2018 è nata la prima rivista italiana di studi scientifici sullo humour (la “Rivista italiana di studi sull’umorismo” www.risu.biz). In questo caso il nostro interesse è focalizzato sull’effetto benefico che l’umorismo può avere su adulti e bambini. Pare infatti che grazie all’umorismo e alle risate si possa sconfiggere lo stress e addirittura migliorare la memoria.
Gli effetti benefici dell’umorismo sono:
•Relazionali: Ridere e scherzare ci permette di entrare in confidenza con le altre persone. Una persona con uno spiccato senso dell’umorismo, che ci fa divertire e che ci fa stare bene ha maggiori probabilità di essere scelta come amica o come partner. La capacità di scherzare dice molto, infatti, sull’intelligenza di un individuo e sulla sua versatilità. Una persona intelligente risulterà più attraente se avrà senso dell’umorismo. È stato anche messo in evidenza come condividere l’umorismo, ovvero vedere filmati divertenti insieme o ridere per le stesse barzellette, permette di ricavare informazioni sull’altro e quindi individuare le persone con cui successivamente intraprendere un rapporto di amicizia o sentimentale
• Logistici: L’umorismo ci permette di affrontare meglio le difficoltà e alcune situazioni.
•Lavorativi: Secondo una ricerca di due psicologi australiani ridere permette di rimanere focalizzati su un compito che richiede costanza e sacrifici. La tenacia e la capacità di sopportare gli sforzi sono elementi essenziali per essere efficienti sul lavoro e portare a casa risultati. In poche parole divertirsi sul lavoro non solo fa bene a noi, ma anche all’azienda per cui lavoriamo. Attenzione però, una battuta poco gradita o fatta nel momento sbagliato può provocare effetti negativi.
•Fisici:
- Secondo uno studio comparso su “Biological Psychology” nel 2010 ridere fa invecchiare bene. Avere un morale alto aiuta ad affrontare i problemi tipici della vecchiaia come i doloretti fisici. Inoltre è stato evidenziato che gli anziani con maggiore umorismo hanno livelli di cortisolo (ormone dello stress) più bassi al mattino. Al contrario se vi sono livelli elevati di cortisolo ci sarà una maggiore probabilità di avere un umore depresso.
- Sui bambini è stato dimostrato che le terapie del sorriso permettono di ridurre lo stress di un ricovero in ospedale, per questo motivo nei reparti di pediatria sono sempre più presenti i clown dottori. Essi permettono infatti di mantenere una bassa concentrazione di cortisolo e questo permette di avere un maggiore effetto delle cure mediche.
- Secondo alcune ricerche l’umorismo permetterebbe di aumentare la soglia del dolore, ovvero ridere permette di sentire di meno il dolore.
•Mnemonici: Secondo una celebre ricerca condotta nel 1994 dal ricercatore americano Stephen Schmidt è stato evidenziato che la memoria verbale migliora se si devono ricordare informazioni divertenti. Questo “effetto humour” si ha solo se le informazioni comunicate utilizzando uno stile divertente vengono alternate con informazioni date usando uno stile neutro. In questo modo dobbiamo usare maggiore attenzione per distinguere i due tipi di informazioni. In un altro esperimento del 2010 è stato confermato che le informazioni date con uno stile umoristico catturano maggiormente la nostra attenzione. Lo humour viene infatti usato spesso in ambito pubblicitario.

Il senso dell’umorismo è molto utile in vari frangenti e permette di superare varie situazioni avverse o di imbarazzo o addirittura di dolore. Bisogna però sempre usarlo con moderazione e facendo attenzione alla situazione specifica in cui usarlo. Non sempre fare una battuta può essere funzionale a quello che sta accadendo o alle persone con cui si sta interagendo. 

Please reload

Recent Posts

Please reload

Archive

Please reload

Tags

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

 
  • Facebook

+39 331 304 7805

via Lorenzo il Magnifico 42 Rome Italy 00162

©2017 by Dottoressa Xenia Sakoff. Proudly created with Wix.com