La magia del Natale

December 19, 2018

 

In una società sempre più consumistica in cui il Natale è diventato solo una festa in cui si scambiano i regali diventa sempre più difficile conservare e trasmettere le tradizioni e la loro magia ai più piccoli. Purtroppo diventa quasi un obbligo ed un motivo di ansia dover fare i regali e soprattutto i regali giusti. Ma qui vorrei darvi qualche consiglio su come cercare di trasmettere l’incanto del Natale ai vostri figli.
Tradizionalmente il Natale rappresenta una festa che unisce le famiglie siano esse lontane o vicine. Indipendentemente dal valore religioso il valore sentimentale è molto forte, è l'occasione per stare insieme. Le città vengono vestite a festa e le luci illuminano strade, monumenti, negozi e alberi. Tutto contribuisce a rendere l'atmosfera più calorosa nonostante le temperature rigide.
Ecco qualche consiglio per sentire ancora di più la magia del Natale in famiglia :
- piuttosto che andare nei centri commerciali a cercare i regali vi consiglio di recarvi nei numerosi mercatini che si trovano in ogni città o comunque di fare un giro per le vie del centro. Non solo troverete dei regali (magari anche più originali), ma potrete godere della bellezza delle luminarie e dei decori. Se poi questa passeggiata la fate con tutta la famiglia o con degli amici anche il lato relazionale ne gioverà.
- la ricerca dei regali non deve essere un momento di ansia, ma un attimo per fare una passeggiata e godersi la città addobbata per le feste. Cercate di prendere con più leggerezza la questione regali, l'importante è il pensiero non l'oggetto in sé.
- fate qualcosa con i vostri figli : le decorazioni di casa, il presepe, l'albero oppure dei biscotti con forme natalizie. Permette di arricchire la vostra relazione e di rendere l'attesa del Natale più bella. Inoltre vi permette di spiegare loro il valore delle tradizioni: cos'è il Presepe? Perché si festeggia il 25 dicembre? Raccontate al bambino delle storie, questo permette di alimentare la sua fantasia e di rafforzare il suo senso di appartenenza al territorio e alla cultura.
- Mettete un sottofondo musicale natalizio durante i preparativi. L'atmosfera sarà più festosa e divertente, i bambini si divertiranno a cantare le canzoncine che cantano anche a scuola.
- Fare il calendario dell'avvento è un modo simpatico e divertente per trascorrere i giorni in attesa del Natale. Esso ha origine nei paesi di lingua tedesca ed è stato creato proprio per accompagnare l'attesa del Natale dei più piccini. I primi 25 giorni di dicembre sono rappresentati da delle finestrelle che vanno aperte via via. Dietro ad ogni finestrella può esserci un disegno o un dolcetto o un piccolo oggetto. Questo semplice oggetto permette di incrementare la magia, creare mistero e coltivare l'attesa in modo divertente .
- Babbo Natale è colui che alimenta la fantasia ed il desiderio dei più piccoli, infatti lo aspettano con ansia. Per tenere viva la magia ed il mistero piuttosto che affittare un costume da Babbo Natale per simularlo è meglio che il bambino se lo immagini quindi vi consiglio storie ed aneddoti sul personaggio e semmai quando i bambini sono a letto simulare qualche rumore del suo arrivo.
- I regali sono l'elemento più atteso dai piccini. Meglio non farne troppi per permettere che il bambino si godi il piacere della sorpresa. Con tanti regali il rischio è che si faccia prendere dalla foga di scartarli tutti senza assaporare il momento.
- Nei giorni di festa lasciate ai bambini la libertà di assaporare i dolci tipici del natale. L'importante è non esagerare quindi i bimbi non vanno lasciati da soli con il pandoro, il panettone o con altri dolci. Sotto il controllo degli adulti lasciarli più liberi di assaggiare rispetto al resto dell'anno.
I giorni prima del Natale e i giorni di festa, soprattutto per noi adulti, diventano troppo spesso momenti frenetici e di stress per l'acquisto dei regali, la preparazione del menu e per tanti altri preparativi. Il mio consiglio è quello di pensare un po' meno ai preparativi e un po' di più alla condivisione ed al gioco con tutta la famiglia. I bambini si ricorderanno se sono stati con i loro genitori, se hanno passato dei bei momenti giocando e non se la tavola era decorata in maniera impeccabile e se hanno mangiato un piatto degno di uno chef stellato. Per rafforzare le relazioni di tutta la famiglia vi invito a tirare fuori i giochi che facevamo noi quando eravamo più piccoli: tombola, giochi di carte, giochi di società, ma anche fare i puzzle o montare insieme i lego ricevuti in regalo. Tutto ciò rafforza e consolida le relazioni.
Buon Natale a tutti!!!

 

Please reload

Recent Posts

Please reload

Archive

Please reload

Tags

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

 
  • Facebook

+39 331 304 7805

via Lorenzo il Magnifico 42 Rome Italy 00162

©2017 by Dottoressa Xenia Sakoff. Proudly created with Wix.com