Andiamo a scuola a piedi!

September 18, 2018

 

Ogni mattina ci alziamo per portare i nostri figli a scuola e molto spesso per pigrizia, comodità, per accelerare i tempi o perché la scuola non è proprio vicina decidiamo di portarli in macchina.

Il consiglio più importante che spesso i medici ci danno è quello di camminare il più possibile proprio per contrasta i danni provocati da sedentarietà e peso eccessivo. Viviamo in società sempre più sedentarie, anche i passatempi dei più piccoli sono diventati sempre più passivi (videogame, televisione ecc ). Per questo motivo sarebbe bene andare a scuola a piedi o al massimo in bicicletta. Questo consiglio, ovviamente  è applicabile solo se la scuola si trova abbastanza vicino da essere raggiunta a piedi.

 

Perché è importante cercare di introdurre il camminare come attività normale nella vita quotidiana?

Fare una semplice passeggiata permette di incrementare il tono muscolare, influisce in maniera positiva sul condizionamento cardiovascolare, fa consumare calorie e permette di controllare il peso. Una semplice passeggiata in piano a 4km/h permette di consumare 200 calorie all’ora, ovviamente aumentando la velocità aumenta pure la quantità di calorie consumate. Altri fattori che permettono di consumare di più sono la presenza di salite sul percorso o la temperatura esterna bassa. Ovviamente considerando che spesso le nostre vite sono un continuo incastro di attività non sarà facile inserire pure le camminate tra le attività dei nostri figli, è per questo motivo che si consiglia di andare a scuola a piedi. Una ricerca di Okkio alla Salute ha evidenziato che il 28% dei ragazzi va a scuola a piedi o in bicicletta. 

 

Quali sono i vantaggio di andare a scuola a piedi?

- Si introduce una attività che fa bene all’organismo senza dover aumentare gli impegni perché viene inserita nel tempo usato per andare a scuola.

- è una attività a costo 0.

- Per portare qualche giovamento bastano solo 30 minuti di camminata al giorno.

- A partire dalle elementari i bambini cominciano ad aver bisogno di fare delle attività in maniera autonoma. Ove possibile muoversi fuori da casa permette di sviluppare l’autostima e contribuisce ad un sano sviluppo psicologico.

- Si limita l’inquinamento acustico ed ambientale, quindi le emissioni dei gas di scarico che respirano proprio i nostri figli (all’entrata e all’uscita di scuola le flotte di macchine parcheggiate dove capita, i clacson e il nervosismo generale non fanno altro che peggiorare la situazione e l’umore di tutti).

- Permette ai bambini di conoscere ed esplorare l’ambiente in cui si vive e anche di socializzare, trovare nuovi amici e magari arrivare a scuola di buon umore.

- Si può imparare in maniera diretta un minimo di educazione stradale.

Per i ragazzi più grandi che vanno a scuola con l’autobus potrebbe essere utile, invece, scendere una fermata prima proprio per permettere di fare un pò di attività fisica prima di iniziare le lezioni. L’attività fisica di prima mattina rende più attivi e svegli per il resto della giornata.

 

Oltre ad andare a scuola a piedi o in bicicletta il mio consiglio (anche per gli adulti) è cercare di camminare il più possibile proprio per migliorare la salute di tutta la famiglia.

Please reload

Recent Posts

Please reload

Archive

Please reload

Tags

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

 
  • Facebook

+39 331 304 7805

via Lorenzo il Magnifico 42 Rome Italy 00162

©2017 by Dottoressa Xenia Sakoff. Proudly created with Wix.com