Si torna a scuola, come rendere il rientro meno traumatico possibile?

September 4, 2018

 

 

Eh già le vacanze sono finite e tra poco ricominciano le scuole. Molti genitori tireranno un sospiro di sollievo non dovendo più impazzire per lasciare i figli a parenti e centri estivi. La ripresa della scuola per un bambino è un po’ come tornare a lavoro per un adulto. Di certo non ha voglia, la libertà delle vacanze, le belle giornate, i nuovi amichetti e i giochi mancheranno ai più piccoli. Ecco come affrontare in modo meno traumatico possibile la ripresa:

- La sveglia: Se durante il periodo estivo avete giustamente fatto dormire vostro figlio fino a quando voleva (e lo avete mandato a letto più tardi) cercate gradualmente di ristabilire gli orari che poi verranno ripresi a scuola.

- L’alimentazione: Ripristinate un’alimentazione quanto più corretta e sana. Con una colazione abbondante e fatta senza fretta, la merenda di metà mattina leggera, un pranzo equilibrato e sano, la merenda nel pomeriggio e poi la cena.

- Calma e sangue freddo: Cercate di preparare tutto il giorno prima per evitare di fare le cose di fretta (che provoca nervosismo in tutti) cosi potrete fare la colazione tutti insieme con calma il giorno dopo. Preparate la cartella e i vestiti insieme a vostro figlio in modo da coinvolgerlo. Il primo giorno è meglio svegliarsi anche un po’ prima proprio per fare tutto con calma ed evitare di mischiare l’emozione per l’inizio della scuola all’ansia di non essere pronti.

- Non trasmettere ansie ingiustificate ai bambini ( soprattutto se è il primo giorno delle elementari o se vostro figlio cambia sezione, scuola e compagni, maestri…). Per evitare le ansie dovete rassicurarvi voi stessi conoscendo l’ambiente, presentandovi agli insegnanti e cercando di stabilire con loro un buon rapporto. Se possibile visitate la scuola prima del rientro. Trasmettete ai bimbi la vostra fiducia non l’ansia. Cercate inoltre di trasmettere ottimismo (è bello rivedere i compagni, riprendere le attività che tanto piacevano ecc).

- Cercate, quando possibile in base all’età, di incoraggiare il bambino verso l’autonomia. Per esempio la sera prima può scegliere lui come vestirsi, deve inoltre fare la cartella da solo (all’inizio aiutatelo poi piano piano dovrà fare da solo) , deve mangiare da solo e non essere imboccato (a scuola non lo imboccherà nessuno).

- Dare importanza anche alla socializzazione: Organizzate degli incontri con i compagni (se già frequentava la scuola) prima che riprendano le lezioni, se invece non andava già a scuola cercate di inserirlo nei gruppi frequentando i luoghi di aggregazione (come oratori, cenrti estivi o prescuola..).

- Per i bambini è importante essere accompagnati da entrambi i genitori il primo giorno. Se invece sono più grandicelli saranno loro a decidere se essere o meno accompagnati (potrebbero volersi dimostrare autonomi di fronte ai compagni).

- Sempre per ridurre l’ansia è utile parlare e condividere apertamente i propri stati d’animo e le proprie emozioni.

 

BUON ANNO SCOLASTICO A TUTTI!

 

 

 

 

Please reload

Recent Posts

Please reload

Archive

Please reload

Tags

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

 

+39 331 304 7805

via Lorenzo il Magnifico 42 Rome Italy 00162

©2017 by Dottoressa Xenia Sakoff. Proudly created with Wix.com