Mare o Montagna?

August 13, 2018

 

Altro tema riguardante le vacanze è la scelta tra mare o montagna. Ovviamente bisogna prediligere ciò che si preferisce, ma non sempre può essere attuabile con dei bambini. Non c’è una scelta giusta o una sbagliata, non si può dire che sia meglio il mare o la montagna, la soluzione migliore è di scegliere un posto dove tutti possono essere felici di andare. Bisogna cercare di organizzare la vacanza in modo da rispettare i tempi dei bambini, divertirsi e riposarsi senza trasformare il soggiorno in uno stress per tutti. Eccovi alcuni consigli su come gestire al meglio il soggiorno che sia al mare o in montagna:

MARE

 

In genere ai bambini e ai ragazzi il mare piace molto, si divertono tantissimo, giocano, si riposano, si fanno nuovi amici, è importante però rispettare alcune regole:

- PROTEZIONE: La pelle va protetta con creme solari da applicare più volte al giorno. Proteggere anche gli occhi con gli occhiali da sole e la testa con un berretto.

- IDRATAZIONE: Quando si torna a casa, dopo la doccia, usare sempre la crema idratante.

- BAGNO AL MARE: Dopo ogni bagno al mare è meglio fare la doccia con l’acqua dolce e magari (soprattutto per le femminucce) cambiare il costume da bagno e non lasciarle con quello bagnato.

- DA EVITARE: È meglio evitare l’esposizione diretta al sole nelle ore più calde (dalle 12 alle 16).

- ORARI: Non stravolgere eccessivamente gli orari della giornata. Per esempio andando tutte le sere a letto a mezzanotte oppure svegliandosi all’alba per portare i bimbi in spiaggia.

- ALIMENTAZIONE: Vi consiglio di mangiare tanta frutta e verdura e bere tanta acqua.

 

MONTAGNA

 

La maggiore preoccupazione relativa alla montagna è l’altitudine a cui portare i bambini. Per quanto riguarda i divertimenti, i giochi e i passatempi i bambini non si annoieranno di certo.

- SOLE: Non sottovalutare il sole in montagna, bisogna proteggersi con creme, occhiali da sole e berretto con la stessa attenzione usata per il mare.

- VESTIARIO: Si deciderà giorno per giorno come vestirsi in quanto il tempo può essere molto variabile, ma anche in base al programma della giornata e considerando le escursioni termiche (se andate a visitare una città o se andate a vedere un ghiacciaio non potete vestirvi allo stesso modo).

- ALTITUDINE: Non ci sono problemi di altitudine in Europa, ma comunque bisogna fare attenzione alle funivie veloci che possono essere paragonate a degli aerei (quando parte fate deglutire i bambini piccoli o fategli ciucciare il ciuccio). Comunque sotto un anno di età evitare di portare il bambino oltre i 2000 metri. Per bambini più grandi se si vuole superare tale quota è meglio salire piano piano.

- ATTIVITÀ: Le attività da svolgere vanno modulate in base all’età e all’allenamento dei partecipanti.

- ABITUDINI: Rispettarle il più possibile, soprattutto per i più piccoli.

 

E la campagna? Tra mare e montagna potreste scegliere questa terza opzione. Essa rappresenta una grande occasione per far conoscere ai bambini la natura e gli animali. Fare comunque attenzione al sole (usare la protezione solare), al caldo e a rispettare le abitudini dei più piccoli.

Please reload

Recent Posts

Please reload

Archive

Please reload

Tags

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

 

+39 331 304 7805

via Lorenzo il Magnifico 42 Rome Italy 00162

©2017 by Dottoressa Xenia Sakoff. Proudly created with Wix.com